Dispensario farmaceutico necessita di direttore?

« Torna alla pagina precedente
0
0

Già direttore tecnico di farmacia comunale, mi trovo responsabile anche del dispensario farmaceutico di prossima apertura. Vorrei sapere se sono obbligata e in che misura a esercitare presso lo stesso oppure se posso svolgere soltanto una funzione di controllo sul resto del personale rimanendo quindi effettiva nella sede principale. Inoltre, chiedo se è previsto un aumento dell’indennità di funzione, legato a questo ulteriore incarico, preciso che sono assunta a tempo indeterminato con contratto farmacie private.

Marcato come spam
Pubblicato da paola
Chiesta il 20 aprile 2017 19:24
98 viste
0
Domanda Privata

Il dispensario farmaceutico non necessita di un direttore. La sua conduzione quindi può essere garantita dalla farmacia da cui dipende anche con personale farmacista sotto la responsabilità del direttore della farmacia “in vigilando”. Quanto al maggiore impegno di responsabilità derivante dalla sua posizione di direttore della farmacia e, anche se indirettamente, responsabile del dispensario occorre vedere se nel suo contratto di lavoro vi è una tale previsione. Al momento non ne sono al corrente.

Cordiali saluti.

Maurizio Cini

Marcato come spam
Pubblicato da Prof. Maurizio Cini
Risposta il 20 aprile 2017 19:25
« Torna alla pagina precedente