Distributore automatico farmaci, può essere “super-ammortizzato”?

« Torna alla pagina precedente
0
0

Vorrei acquistare un distributore automatico farmaci sfruttando il ammortamento. in quanti anni si effettua tale ammortamento su un valore di €20.000 pagato per intero all’acquisto?

Marcato come spam
Pubblicato da giorgio
Chiesta il 7 ottobre 2016 18:19
209 viste
0
Domanda Privata

Il distributore automatico costituisce un cespite ammortizzabile rientrante tra le “attrezzature” della farmacia, il cui costo viene ammortizzato fiscalmente con un’aliquota annua massima del 15%, ridotta alla metà nel primo esercizio.
Anche per questo investimento, tuttavia, si applica – fino al 31/12/2016, salvo proroghe – la maggiorazione del 40% del costo di acquisizione ai fini del calcolo delle quote di ammortamento fiscalmente deducibili (c.d. “super-ammortamento”), introdotta, come abbiamo segnalato più volte nella nostra Rubrica, dalla legge di stabilità 2016.
Il recupero del costo avviene, quindi, con l’ammortamento calcolato all’ aliquota massima e considerando la riduzione alla metà della stessa per il primo anno, in un arco temporale di 8 anni.
* * *

Con i migliori saluti.

Marcato come spam
Pubblicato da Studio Bacigalupo Lucidi
Risposta il 7 ottobre 2016 18:20
« Torna alla pagina precedente