È possibile fare analisi veterinarie in parafarmacia? Serve autorizzazione?

È possibile fare analisi veterinarie in parafarmacia? Serve autorizzazione?

0
0

Apertura nuova parafarmacia, vorrei inserire nel laboratorio dei dispositivi per le analisi veterinarie (biochimica, emocromo, elettroforesi, elettroliti). Il prelievo verrà effettuato dal medico veterinario che invece di inviare la provetta a km di distanza (circa 180) lo consegnerà in parafarmacia e dopo che il farmacista effettua l’analisi consegnerà i risultati al medico veterinario. É fattibile? Richiede particolari autorizzazioni?

Marcato come spam
Domanda del 16 Maggio 2024
94 viste
0
Domanda Privata

Da quanto scritto, quello che viene richiesto (al di là della presenza di una “parafarmacia”) è un vero e proprio laboratorio biomedico di analisi veterinarie che, come tale, non rientra nella regolamentazione dell’autoanalisi o dei servizi erogabili in quanto “corner farmaceutici”.

È quindi necessario richiedere l’autorizzazione sanitaria come laboratorio di analisi, in termini di requisiti tecnici e strutturali che possono variare da Regione a Regione.

Tali analisi non possono in ogni caso essere eseguite da un farmacista, ma richiedono la presenza di personale quali un medico o biologo.

Marcato come spam
Pubblicato da Marco Ternelli
Risposta del 16 Maggio 2024

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.