Assenza locali idonei farmacia, cosa prevede la legge?

Assenza locali idonei farmacia, cosa prevede la legge?

0
0

Qualora nell’area comunale stabilita per l’apertura di una nuova sede, non fosse possibile reperire un locale idoneo, cosa prevede la legge?

Marcato come spam
Chiesta: 21 Gennaio 2017 18:26
701 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

La legge non prevede nulla. Nessun legislatore avrebbe immaginato che si istituissero farmacie in zone completamente (o quasi) disabitate. Questi problemi dipendono da una legge assurda e dall’aplicazione, da parte dei comuni, di criteri quasi sempre a tutela delle farmacie esistenti, anche comunali. In assenza assoluta di locali potrebbe essere presa in considerazione l’installazione provvisoria di una struttura prefabbricata in accordo col comune. Il comune infatti non si può chiamare fuori in quanto la localizzazione delle sedi è di emanazione comunale.

Cordiali saluti.

Maurizio Cini

Marcato come spam
Pubblicato da Prof. Maurizio Cini
Risposta: 21 Gennaio 2017 18:27

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.