Cambio di titolarità farmacia mortis causa: quali conseguenze per direttore?

Cambio di titolarità farmacia mortis causa: quali conseguenze per direttore?

Categoria:
0
0

Lavoro nella stessa farmacia da dieci anni. Da un anno sono direttore. In seguito al decesso del titolare, la titolarità è passata alla moglie, non farmacista. In caso di cessazione del contratto stipulato dalla vecchia azienda è possibile rimanere direttore, non avendo i due anni presso la stessa azienda? È necessario cessare il contratto con Tfr, liquidazione o è giusto mantenere la continuità?

Marcato come spam
Domanda del 16 Marzo 2023
166 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 11 mesi fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Immaginando che la titolarità della farmacia sia passata per diritto successorio al coniuge, i rapporti di lavoro continuano ope legis. L'Art. 2112 c.c. prevede che in caso di trasferimento d'azienda anche mortis causa il rapporto continui con il cessionario e il lavoratore conservi tutti i relativi diritti: trattasi di una successione ex lege a titolo particolare nel rapporto contrattuale e in tal senso è del tutto irrilevante il consenso del lavoratore trasferito, il Tfr non deve essere liquidato.

Per quanto riguarda la direzione della farmacia, la norma ex lege 362/1991 impone che il direttore tecnico sia farmacista iscritto al relativo ordine professionale e in possesso del requisito di idoneità di due anni di pratica professionale a cui fa cenno nella consulenza, indipendentemente dal luogo ove il requisito sia maturato. Indi il suo rapporto direzionale può e deve continuare senza soluzione di continuità.

Marcato come spam
Pubblicato da Prof. Marino Mascheroni
Risposta del 16 Marzo 2023

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.