Carenze medicinali: farmacia è obbligata per legge ad approvvigionamento?

Carenze medicinali: farmacia è obbligata per legge ad approvvigionamento?

0
0

In questo periodo di carenze e indisponibilità di medicinali, vorrei porvi il seguente quesito: una farmacia è obbligata per legge ad approvvigionarsi di un farmaco che gli venga richiesto e di cui non disponga?

Il buon senso e la deontologia mi direbbero di sì, ma non trovo nessun chiaro riferimento normativo relativo a quest’obbligo. Nel dettaglio, in caso di “mancanti” non certificati dall’Aifa siamo legalmente obbligati a contattare e ordinare direttamente dalla ditta produttrice?

Marcato come spam
Domanda del 25 Febbraio 2023
749 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di un anno fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

L'art. 38 del Regio decreto del 1938 – a tutt'oggi in vigore – riporta che:

I farmacisti non possono rifiutarsi di vendere le specialità medicinali di cui siano provvisti e di spedire ricette firmate da un medico per medicinali esistenti nella farmacia. I farmacisti richiesti di specialità medicinali nazionali, di cui non siano provvisti, sono tenuti a procurarle nel più breve tempo possibile, purché il richiedente anticipi l'ammontare delle spese di porto.

La risposta è dunque sì, chiarendo però che nulla è definito – e ci mancherebbe, essendo una legge del periodo monarchico ossia di tanto tempo fa – su obblighi di rivolgersi a grossisti, ditte produttrici e perché no, a questo punto, anche al mercato estero.

A parere di chi scrive, dunque, si può ritenere assolto l'obbligo previsto dalla norma recuperando il medicinale tramite i canali convenzionali e disponendo delle bolle a 0 come giustificativo previsto dalla Tabella 2 della Farmacopea.

In alternativa, una giustificazione dell'assolvimento previsto dalla norma sarebbe quello di non poter procedere a contatti con aziende produttrici in quanto il paziente non ha anticipato le spese di spedizione –"di porto".

Marcato come spam
Pubblicato da Marco Ternelli
Risposta del 23 Febbraio 2023

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.