Concorso farmacie, il Comune può rifiutare scelta ubicazione locali?

Concorso farmacie, il Comune può rifiutare scelta ubicazione locali?

0
0

Un vincitore di concorso ordinario che ha accettato la sede, ha dei termini entro quale deve indicare i locali ove ubicare l’esercizio o vale solo il termine massimo entro cui aprire? Nella scelta dell’ubicazione di tali locali, il Comune interessato può intervenire rifiutando la scelta del vincitore, pur nell’ambito o al confine della pianta organica di pertinenza, giudicandola non confacente alle esigenze della popolazione?

Marcato come spam
Chiesta: 3 Maggio 2016 11:43
248 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete