Concorso ordinario sedi farmaceutiche, posso mettermi in aspettativa se vinco sede?

Concorso ordinario sedi farmaceutiche, posso mettermi in aspettativa se vinco sede?

0
0

Sono un farmacista ospedaliero. Avendo partecipato al concorso ordinario per sedi farmaceutiche Emilia Romagna, qualora dovessi vincere una buona sede farmaceutica o comunque di mio gradimento, posso mettermi in aspettativa dal mio incarico senza dovermi licenziare?

Marcato come spam
Domanda del 16 Gennaio 2024
152 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di un mese fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

La norma è contenuta nell’Art. 13 della legge 475/1968 che si riporta qui sotto. A mio avviso però l’ipotesi dell’aspettativa potrebbe essere suggerita alla Asl di competenza della farmacia vinta ed in fase di accettazione data la vetustà della norma stessa.

Articolo 13

Il titolare di una farmacia ed il direttore responsabile, non possono ricoprire posti di ruolo nella amministrazione dello Stato, compresi quelli di assistente e titolare di cattedra universitaria, e di enti locali o comunque pubblici, né esercitare la professione di propagandista di prodotti medicinali.
Il dipendente dello Stato o di un ente pubblico, qualora a seguito di pubblico concorso accetti la farmacia assegnatagli, dovrà dimettersi dal precedente impiego e l’autorizzazione alla farmacia sarà rilasciata dopo che sia intervenuto il provvedimento di accettazione delle dimissioni.

Marcato come spam
Pubblicato da Prof. Maurizio Cini
Risposta del 16 Gennaio 2024

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.