Concorso straoardinario Lazio, la regione può assegnare sedi nonostante i ricorsi?

Concorso straoardinario Lazio, la regione può assegnare sedi nonostante i ricorsi?

0
0

E’ possibile che la regione Lazio abbia fatto l’interpello sapendo dell’esistenza di ricorsi ancora pendenti? In questo caso cosa dobbiamo aspettarci? La regione può procedere comunque all’assegnazione (come ha fatto la Toscana)? Sono obbligati quantomeno a fornirci gli accoppiamenti delle sedi?

Marcato come spam
Chiesta: 27 Aprile 2016 12:31
309 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

La cosa non mi stupisce perché anche in altre regioni si è proceduto con l’interpello nonostante ricorsi pendenti al Tar o al Consiglio di Stato. La regione può senz’altro procedere ma voi dovete tenere conto delle sedi sotto ricorso. Non conosco le ragioni del ricorso per cui non sono in grado di darle ulteriori suggerimenti. Certamente in caso di assegnazione della sede sub judice, l’eventuale annullamento comporterebbe anche la perdita della sede. Occorrerebbe conoscere le probabilità di annullamento della sede per potere indicarla o meno tra quelle preferite.

Cordiali saluti

M. Cini

Marcato come spam
Pubblicato da Prof. Maurizio Cini
Risposta: 27 Aprile 2016 12:32

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.