Concorso straordinario e dipendente tecnico amministrativo università, c’è incompatibilità?

Concorso straordinario e dipendente tecnico amministrativo università, c’è incompatibilità?

0
0

Sono un tecnico amministrativo a tempo indeterminato dell’università e risulto vincitore in società di una sede farmaceutica nel concorso straordinario. Poichè nella regione Piemonte l’autorizzazione all’esercizio della farmacia conseguita in forma associata per concorso é stata rilasciata a nome e favore della società di persone costituita tra i componenti l’associazione partecipante, vorrei sapere se sussiste il principio di incompatibilità con il mio attuale impiego di lavoratore dipendente che non dovrebbe avere alcun tipo di conflitto di interesse con la professione di farmacista titolare.

Marcato come spam
Chiesta: 8 Dicembre 2015 19:27
231 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

La società costituita è disciplinata dall’art. 8 della legge 362/91 che considera incompatibile, con la partecipazione alla società, qualsiasi rapporto di lavoro (subordinato) sia pubblico che privato.

Prof. Maurizio Cini

Marcato come spam
Pubblicato da Prof. Maurizio Cini
Risposta: 8 Dicembre 2015 19:27

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.