Concorso straordinario e incompatibilità, posso lavorare con contratto co.co.co in altre farmacie?

Concorso straordinario e incompatibilità, posso lavorare con contratto co.co.co in altre farmacie?

0
0

Avrei bisogno di un chiarimento circa concorso straordinario e incompatibilità:
In caso di accettazione di una farmacia vinta a concorso in forma associata, i soci possono lavorare con contratto co.co.co. o svolgere attività di liberi professionisti in altre farmacie o, sempre con le medesime modalità, al di fuori delle farmacie in ambito diverso?
Ringrazio anticipatamente
Cordiali saluti
Paola

Marcato come spam
Chiesta: 5 Maggio 2015 16:04
817 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

L’assunzione della veste di socio in una società assegnataria di una delle sedi messe a concorso Le impedirebbe – ai sensi dell’art. 8 della l. 362/91 – la formazione di qualsiasi rapporto di collaborazione con farmacie diverse da quella sociale, a meno che, possiamo aggiungere sommessamente, non si tratti di prestazioni svolte del tutto episodicamente e occasionalmente.
La co.co.co. con qualsiasi azienda diversa è invece perfettamente compatibile anche con lo status di socio, fermo il rispetto di disposizioni statutarie che prevedano diversamente.

Marcato come spam
Pubblicato da Studio Bacigalupo Lucidi
Risposta: 5 Maggio 2015 16:06

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.