Concorso straordinario farmacie, è possibile un risarcimento danni da parte dallo Stato?

Concorso straordinario farmacie, è possibile un risarcimento danni da parte dallo Stato?

0
0

Il concorso prevedeva tempi piuttosto stretti per la conclusione,ora, passati cinque anni è una cosa fattibile chiedere allo stato ,che non fa assolutamente nulla affinchè nelle regioni inadempienti ci sia l’apertura delle farmacie,un risarcimento danni?visto che tra l’altro uno non è che vive di speranze e quindi magari nel frattempo ha trovato lavoro e non è più interessato.

Marcato come spam
Chiesta: 15 Marzo 2017 16:45
536 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Lei rispecchia esattamente il mio pensiero. Non è però possibile chiedere un risarcimento direttamente. A mio avviso però esistono elementi che potrebbero essere utilizzati per richiedere (tramite un giudizio ordinario) la pronuncia di incostituzionalità della legge (legge 27/2012) nella parte in cui non ha previsto e disciplinato l’ipotesi di ritardo delle regioni (facilmente prevedibile) nell’assegnare TUTTE le sedi entro il 25 marzo 2013. Ne parli con un avvocato ma non credo che questa strada sia facilmente praticabile.

Cordiali saluti.

Maurizio Cini

Marcato come spam
Pubblicato da Prof. Maurizio Cini
Risposta: 15 Marzo 2017 16:46

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.