Concorso straordinario farmacie, se socio decede prima dell’assegnazione?

Concorso straordinario farmacie, se socio decede prima dell’assegnazione?

0
0

Salve. Vorrei sapere avendo partecipato come socio al concorso straordinario per l’ assegnazione di una farmacia, cosa succede se il mio socio muore prima dell’assegnazione? Il concorso per me è ancora valido? Posso gareggiare con gli stessi requisiti?

Marcato come spam
Chiesta: 12 Giugno 2015 18:28
890 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

1
Domanda Privata

La normativa non ha preso in considerazione espressamente il caso da lei prospettato. In ogni caso essendo previsto che le uniche due motivazioni, che consentono la prosecuzione della gestione nel caso venga meno uno dei soci, sono la premorienza e l’inabilita’, ritengo che ella in caso di morte dell’associato possa anche da solo accettare la sede e iniziare l’attività. Il suo socio e il referente o lo è lei?

Marcato come spam
Pubblicato da Alfonso Di Stasio
Risposta: 12 Giugno 2015 18:29

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.