Concorso straordinario, le quote della farmacia si dividono in maniera paritaria?

Concorso straordinario, le quote della farmacia si dividono in maniera paritaria?

0
0

L’art. 11 della legge dice che la gestione associata è su base paritaria. Questo significa che le quote della farmacia, vinta per concorso, si dividono in maniera paritaria? Se i soci sono tre, ad ognuno spetta un terzo?

Marcato come spam
Chiesta: 4 Ottobre 2015 19:00
581 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

La “paritarietà” che l’art. 11 impone ai co-vincitori si traduce proprio nella ripartizione del capitale sociale – anzi, più correttamente, degli utili e delle perdite sociali – in quote perfettamente uguali tra i partecipi e vincitori in forma associata.
Naturalmente, laddove l’atto costitutivo-statuto della società formata tra i co‑associati preveda prestazioni lavorative dei componenti diverse tra loro, vi potranno essere previsti compensi parimenti diversi (in misura fissa e/o percentuale rispetto ai ricavi e/o ai redditi sociali), finendo quindi nel concreto per diversificare anche i risultati economici conseguiti annualmente da ciascun socio.
Tutto questo va comunque definito in termini non equivoci proprio nell’atto di formazione della società.

(gustavo bacigalupo)

Marcato come spam
Pubblicato da Studio Bacigalupo Lucidi
Risposta: 4 Ottobre 2015 19:01

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.