Concorso straordinario, posso rinunciare a sede dopo l’apertura?

Concorso straordinario, posso rinunciare a sede dopo l’apertura?

0
0

Mettiamo il caso in cui una società accetti una sede e riesca ad aprire. Cosa succede se poi vince con il concorso straordinario una sede migliore in un’altra regione? Può rinunciare alla prima sede in favore della seconda? E soprattutto é possibile riavere indietro i soldi investiti?

Marcato come spam
Chiesta: 7 Aprile 2016 16:57
560 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Può rinunciare alla sede della quale la società è divenuta titolare. La sede rinunciata verrà assegnata, molto probabilmente, mediante concorso ordinario il cui vincitore dovrà corrispondere il valore degli arredi e rilevare le merci eventualmente rimaste. Per quanto attiene all’avviamento commerciale (art. 110 tuls) sarà però praticamente impossibile determinarlo secondo legge per la troppo breve durata dell’attività.

Cordiali saluti.

Maurizio Cini

Marcato come spam
Pubblicato da Prof. Maurizio Cini
Risposta: 7 Aprile 2016 16:57

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.