Concorso straordinario, quali conseguenze del venir meno a società post interpello?

Concorso straordinario, quali conseguenze del venir meno a società post interpello?

0
0

Sono un Farmacista che ha cambiato vita tante volte da quel lontano febbraio 2013 allorquando con il mio collega potenziale socio abbiamo inviato la domanda in forma associata per conseguire la co titolarità di una farmacia. Adesso, a procedura del concorso straordinario conclusa, ci è stato assegnata una farmacia, peraltro in un Comune che è vantaggioso adesso solo per il mio socio. Io ho trovato certa sistemazione in una Asl e non credo più nella certezza della redditività della farmacia italiana (pressione fiscale, genericazioni, payback, etc). Se gli comunico di non voler accettare adesso questa sede, cosa potrebbe accadermi? Non abbiamo costituito patto presociale o altro ma solo seguito insieme fino in fondo la procedura concorsuale che si è conclusa con la risposta condivisa all’interpello. Grazie dell’attenzione.

Marcato come spam
Chiesta: 5 Febbraio 2016 11:00
1323 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete