Concorso straordinario, soci devono essere necessariamente farmacisti?

Concorso straordinario, soci devono essere necessariamente farmacisti?

0
0

Sì può costituire una società tra un farmacista vincitore del concorso straordinario ed una persona non laureata in farmacia?

Marcato come spam
Chiesta: 21 Dicembre 2015 12:07
297 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

In questo momento, come del resto Lei probabilmente ha intuito, titolare di farmacia può essere soltanto – oltre al farmacista in forma individuale – una società di persone (snc o sas) costituita interamente da farmacisti (che, fino al 31/12/2016, possono anche non essere “idonei”).
La società che Lei configura nel quesito potrà essere anche una società di capitali (srl o spa), costituita pertanto anche interamente da non farmacisti, ma soltanto quando entrerà in vigore – se entrerà in vigore secondo il testo attualmente all’esame del Senato – il famoso ddl. Concorrenza.

Marcato come spam
Pubblicato da Studio Bacigalupo Lucidi
Risposta: 21 Dicembre 2015 12:08

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.