Concorso straordinario, socio rurale sussidiata deve lasciare per incompatibilità?

Concorso straordinario, socio rurale sussidiata deve lasciare per incompatibilità?

0
0

Abbiamo partecipato al concorso straordinario in Emilia Romagna in tre soci, di cui uno è socio di farmacia rurale sussidiata al 50%, alla luce della recente delibera della G.R, di assegnazione della titolarietà ai singoli candidati e non alla società, deve lasciare per incompatibilità la farmacia di cui è già socio?
In ultimo chiedo di conoscere il Vostro Autorevole parere sulla individuazione della pianta organica da parte dei Comuni. Nel caso in cui hanno indicato una strada (via Roma) si intendono i due lati e se le strade formano un rettangolo, si intende solo il lato interno della strada.

Marcato come spam
Chiesta: 24 Dicembre 2015 13:03
302 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete