Confini sede farmaceutica, sono ancora “rigidi”?

Confini sede farmaceutica, sono ancora “rigidi”?

Categoria:
0
0

Nel descrivere i confini sede farmaceutica, i comuni indicano una strada (per esempio Via Roma) e sono compresi evidentemente entrambi i suoi lati.
Nel caso però in cui le strade formano un rettangolo ,in quale lato è possibile aprire la farmacia? Ma in realtà i confini delle sedi sono ancora rigidi?

Marcato come spam
Chiesta: 21 Aprile 2016 17:49
769 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete