Ddl concorrenza, le parafarmacie sono destinate a scomparire?

Ddl concorrenza, le parafarmacie sono destinate a scomparire?

1
0

Buona sera, sono una farmacista in procinto di avviare una parafarmacia e molto preoccupata. Vorrei capire cosa rischiano effettivamente le parafarmacie con l’introduzione delle società di capitali nel settore farmaceutico. Sono destinate a scomparire?

Marcato come spam
Chiesta: 21 Settembre 2015 9:44
765 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

1
Domanda Privata

Gentile collega, le alleghiamo uno stralcio dell’intervista a due noti commercialisti, Tarabusi e Trombetta, dove può leggere tutto il contenuto a questo link:
http://farmaciavirtuale.it/ddl-concorrenza-farmacia-tarabusi-e-trombetta-una-grande-opportunita-per-creare-aggregazioni/

Il settore delle parafarmacie avrà ripercussioni?

Certamente. Se dovesse restare confermato che la liberalizzazione in corso non porterà all’uscita della Fascia C, ma alla creazione di catene di farmacie anche di grandi operatori nazionali e multinazionali, il settore delle parafarmacie subirà un significativo cambiamento. Resteranno certamente le parafarmacie nelle zone di intensa vocazione commerciale, dove c’è posto per tutte le iniziative economiche (ad esempio in zone turistiche e nei grandi centri urbani); potrebbero sopravvivere, e anche crescere, vere e proprie catene di parafarmacie se sapranno creare un proprio format e un marchio differenzianti. Se il mercato premia catene come Acqua&Sapone e Tigotà, probabilmente un buon format di parafarmacie potrebbe sicuramente avere un suo spazio. Le altre parafarmacie, quelle che già quando sono state aperte non avevano un futuro, ma si sperava fossero regolarizzate all’italiana in farmacie non convenzionate – voce che si era sparsa già all’indomani del decreto Bersani –, dovranno necessariamente rivedere i propri piani.

Marcato come spam
Pubblicato da Esperto Risponde | FarmaciaVirtuale.it
Risposta: 21 Settembre 2015 9:58

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.