Deblistering: ripartizione è preparazione galenica magistrale o officinale?

Deblistering: ripartizione è preparazione galenica magistrale o officinale?

0
0

Sto considerando il servizio di deblistering per allestire i “blisteroni settimanali” ai clienti.

Dai documenti reperibili, primo fra tutti le linee guida della Regione Lombardia, non riesco a definire in modo certo la tipologia di preparazione galenica che si configura nell’allestimento di un “blisterone”.

Si tratta dunque di un operazione di ripartizione, o è configurabile come preparazione e quindi bisognerebbe capire se officinale o magistrale?

Marcato come spam
Domanda del 1 Marzo 2024
427 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di un mese fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Il tipo di preparazione potrebbe essere inquadrato come come galenico magistrale se presentata una ricetta medica che richiede uno sconfezionamento.

Ma può anche essere inquadrato come servizio indipendente, ossia una ripartizione eseguita su richiesta del paziente – proprietario del farmaco – che dispone dei suoi farmaci acquistati e chiede che gli vengano ripartiti in dosi unitarie secondo uno schema specifico. In questo contesto, infatti, la natura giuridica del bene – farmaco – non viene cambiata dall’operato del farmacista – cosa che invece accade con una preparazione galenica in cui es. una polvere è trasformata in una capsula –.

Marcato come spam
Pubblicato da Marco Ternelli
Risposta del 26 Febbraio 2024

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.