Decentramento sede farmaceutica, può il Comune procedere autonomamente?

Decentramento sede farmaceutica, può il Comune procedere autonomamente?

Categoria:
2
0

Sembra che nessuno si sia ancora occupato di “Riforma Monti: i nodi ancora da sciogliere (v. Sediva news del 30/7/2014), e in particolare del problema di quale sia l’autorità competente a disporre il decentramento di una farmacia.
Però, nel sito di Roma Capitale (clicca sul link) il decentramento di farmacie viene disposto con apposita istruttoria e determinazione dirigenziale del dipartimento ai Servizi sociali e quindi Le chiedo se il Comune, ex art. 5, comma 2°, avvalendosi della propria discrezionalità e della propria autonomia, sentiti l’Ordine dei Farmacisti e la ASL,  possa procedere autonomamente anche a decentrare una farmacia a domanda del singolo.

Marcato come spam
Chiesta: 3 Dicembre 2015 17:56
611 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete