Diritto di chiamata farmacia: quando farmacista è obbligato a dispensare farmaco?

Diritto di chiamata farmacia: quando farmacista è obbligato a dispensare farmaco?

0
0

Quali sono i casi in cui alla farmacia spetta il diritto di chiamata e il farmacista ha l’obbligo di intervenire?

Marcato come spam
Domanda del 23 Febbraio 2023
318 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di un anno fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

La Tariffa Nazionale dei Medicinali all'art. 9 riporta:

Per la dispensazione di uno o più dei medicinali di cui agli articoli 2, comma 1 e 3, comma 1, lettere a) e b), del decreto legislativo 24 aprile 2006, n. 219, e successive modificazioni, nonché dei medicinali veterinari di cui agli articoli 2, comma 1, 10, comma 1, lettera c), e 11, comma 1, lettera c), del decreto legislativo 6 aprile 2006, n. 193, e successive modificazioni, effettuata durante le ore notturne, dopo la chiusura serale, secondo gli orari stabiliti dalla competente autorità sanitaria, spetta un diritto addizionale di [...].

Essa elenca le categorie dei medicinali – uso umano e uso veterinario, sia con ricetta che di libera vendita – per i quali il farmacista può chiedere un diritto addizionale – c.d. "diritto di chiamata". Va quindi da sé che questi sono medicinali per i quali va inteso l'obbligo di fornirli al pubblico e per i quali, appunto, spetta al farmacista un diritto addizionale.

La norma della Tariffa è nazionale, ma a livello locale – regionale – possono essere date disposizioni ulteriori. Ad esempio, l'Emilia Romagna dispone che, oltre a quanto scritto sopra, vige l'obbligo per il farmacista di fornire tutti i dispositivi medici, prodotti per la medicazione e prodotti per l'infanzia – inclusi ad es. latte, biberon o ciucci.

Sempre a livello regionale possono inoltre essere previste ulteriori disposizioni nella Convezione Ssn, come ad esempio la dispensazione di qualsiasi prodotto indicato dal medico in ricetta proveniente da pronto soccorso, guardia medica o con la dicitura "urgente".

Marcato come spam
Pubblicato da Marco Ternelli
Risposta del 23 Febbraio 2023

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.