Doppia assegnazione concorso straordinario Emilia Romagna-Veneto, posso ottenere entrambe le sedi?

Doppia assegnazione concorso straordinario Emilia Romagna-Veneto, posso ottenere entrambe le sedi?

0
0

Sono risultata vincitrice in forma associata di una sede rurale in emilia romagna l’anno scorso e insieme ai soci vincitori abbiamo aperto la sede. Dopo aver aperto siamo risultati vincitori di concorso anche in Veneto di una sede urbana che dovremmo aprire entro i primi di Settembre. La Regione Emilia Romagna ha assegnato la titolarità a tutti i soci “unico pro indiviso” e non alla società. c’è la possibilità di poter tenere entrambe le farmacie considerato che in altre regioni(Veneto stesso e Lombardia o Piemonte) ci sono esempi di colleghi che hanno ottenuto la titolarità per entrambe le sedi vinte?

Marcato come spam
Chiesta: 14 Giugno 2017 17:49
732 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

La regione Emilia-Romagna ha stabilito che l’accettazione della sede in altra regione determina la decadenza da quella accettata o aperta in E-Romagna. Avverso questa delibera della fine del 2015 (la può trovare sul sito della regione) sono stati depositati vari ricorsi non ancora decisi. Presti quindi la massima attenzione prima di accettare in Veneto. Il Veneto invece intesta alla società e non pro-indiviso.

M. Cini

Marcato come spam
Pubblicato da Prof. Maurizio Cini
Risposta: 14 Giugno 2017 17:50

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.