È possibile aprire un dispensario nella sede dell’altra farmacia?

È possibile aprire un dispensario nella sede dell’altra farmacia?

0
0

Una farmacia situata nel capoluogo può aprire un dispensario farmaceutico stagionale in una frazione turistica a 6 km di distanza dove già esiste un’altra farmacia, dato che in questa frazione in estate aumenta la popolazione? Inoltre, il dispensario stagionale può essere assegnato direttamente dal Comune a chi ne faccia richiesta o va interpellata prima la Farmacia della frazione essendo più vicina? Inoltre, questo dispensario farmaceutico stagionale può essere istituito direttamente dal Comune in una sede dove già esiste una Farmacia che è anche sussidiata, quindi sicuramente sarà messa a rischio economicamente?

Marcato come spam
Chiesta: 26 Luglio 2022 8:52
113 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 4 mesi fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Il dispensario stagionale viene generalmente istituito – secondo le leggi regionali – dall’amministrazione regionale centrale, ma in Campania [se Lei si riferisce al territorio campano] nel 2013 una legge regionale ha disposto l’attribuzione ai Comuni anche del compito di rilasciare “le necessarie autorizzazioni ai dispensari farmaceutici”, quel che fa pensare che in Campania sia comunque il Comune a provvedere sia in ordine all’istituzione che all’affidamento.

In nessuna circostanza, comunque, è consentito – né alla Regione né al Comune – istituire e affidare il dispensario direttamente a una farmacia, perché o si ricorre alla maggiore vicinanza oppure viene indetta [sempre dal Comune perché stiamo parlando dell’affidamento della gestione] una gara tra le farmacie della zona e in questo caso la maggiore vicinanza può essere solo un titolo che assegna un certo punteggio.

Inoltre, a differenza del dispensario permanente, quello stagionale è istituibile anche nel caso sia aperta e funzionante la farmacia relativa alla sede farmaceutica in cui rientra la frazione da servire.

È vero che in qualche raro caso si può ricorrere anche al dispensario c.d. ancillare, ma questo vale comunque solo per il dispensario permanente.

Marcato come spam
Pubblicato da Studio Bacigalupo Lucidi
Risposta: 26 Luglio 2022 8:52

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.