ECG in farmacia: può eseguirlo il farmacista?

ECG in farmacia: può eseguirlo il farmacista?

0
0

Il farmacista è autorizzato a effettuare elettrocardiogrammi o è un’attività limitata all’infermiere che opera presso la farmacia?

Marcato come spam
Chiesta: 10 Gennaio 2023 19:55
399 viste
0
Domanda Privata

La possibilità di effettuare ECG o Holter pressori/cardiaci è consentita al farmacista nell'ambito della telemedicina e della c.d. "Farmacia dei servizi".

Posto che questi esami sono di diagnosi medica, ossia solo un medico può analizzare e interpretare il risultato, il ruolo del farmacista si limita all'apposizione di elettrodi o avvio di macchinari certificati dal produttore per l'uso in telemedicina.

In questo senso, dunque, il farmacista può eseguire un ECG in farmacia semplicemente apponendo gli elettrodi di un macchinario certificato e inviando i dati, per la loro interpretazione, al medico connesso in remoto.

Marcato come spam
Pubblicato da Marco Ternelli
Risposta: 10 Gennaio 2023 19:59

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.