Elettrocardiogramma in farmacia può essere eseguito da commesso?

Elettrocardiogramma in farmacia può essere eseguito da commesso?

2
0

L’elettrocardiogramma in farmacia può essere eseguito da un commesso con attestato rilasciato dall’azienda produttrice dell’apparecchio?

Marcato come spam
Domanda del 20 Aprile 2023
608 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 10 mesi fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

9
Domanda Privata

Nell'ordinamento attuale non risulta prerogativa dei farmacisti l'installazione degli elettrodi, poiché chi di fatto "effettua" l'Ecg non è il farmacista, ma il medico connesso in telemedicina.

Nelle linee guida generali del ministero della Salute https://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_2129_allegato.pdf le figure coinvolte sono medici, infermieri, farmacisti, operatori sanitari e "altro". È dunque lecito far rientrare la figura del commesso nella voce "altro", dato che l'operazione in sé dell'Ecg in farmacia si basa semplicemente sulla corretta apposizione degli elettrodi sul torace del paziente, per la quale può essere formato anche personale non laureato.

Marcato come spam
Pubblicato da Marco Ternelli
Risposta del 20 Aprile 2023

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.