Farmacie nelle stazioni, la regione deve indire un bando?

L’Art 11 del DL liberalizzazioni Monti n. 1/2012 permette alle regioni di istituire una farmacia nelle stazioni ferroviarie, negli aeroporti civili a traffico internazionale, nelle stazioni marittime e nelle aree di servizio autostradali ad alta intensità di traffico. E’ la regione di sua iniziativa ad identificare il luogo ed indire un bando? Oppure un farmacista può presentare domanda liberamente?