Farmacista dipendente e insegnante: c’è incompatibilità?

Farmacista dipendente e insegnante: c’è incompatibilità?

1
0

Ho un contratto commercio di 40 ore a tempo indeterminato in una parafarmacia e mi piacerebbe fare delle supplenze brevi a scuola. Si tratterebbe di supplenze di poche ore a settimana, spesso della durata contrattuale massima di sei mesi. Vorrei sapere se posso fare entrambi i lavori e quante ore settimanali di supplenze sono consentite con un contratto a tempo pieno.

Marcato come spam
Chiesta: 17 Gennaio 2023 11:13
247 viste
0
Domanda Privata

Non c’è incompatibilità tra la professione di farmacista e l’attività di insegnamento, in quanto quest’ultima non è riconducibile ad attività svolta nell’ambito della produzione e informazione scientifica o esercizio della professione medica.

Il numero delle ore consentite è legato essenzialmente alla disponibilità in termini di tempo del professionista, dovendosi garantire comunque la presenza di 40 ore settimanali presso la parafarmacia.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta: 17 Gennaio 2023 11:16

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.