Farmacista e biologo nutrizionista, può esercitare in privato la professione?

Farmacista e biologo nutrizionista, può esercitare in privato la professione?

1
0

Buongiorno, vorrei avere chiarimenti riguardo alcune incompatibilità. Il farmacista collaboratore o direttore/titolare di farmacia può esercitare in privato la professione di biologo nutrizionista (a seguito di una LM-61)? Ovvero può essere iscritto in contemporanea all’albo dei farmacisti e a quello dei biologi sez. A? Per quanto riguarda il farmacista ospedaliero mi ponevo la stessa domanda, ed in particolare, mi chiedevo se può svolgere altre attività oltre all’esercizio presso le ASL (insegnante, farmacista collaboratore/titolare, nutrizionista).
Grazie

Cordiali saluti

Marcato come spam
Chiesta: 9 Ottobre 2015 19:05
1225 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Alla prima domanda rispondo affermativamente ma precisando che la professione di biologo può solo essere esercitata da chi ha sostenuto l’abilitazione. Dovrebbe verificare se con le lauree della classe LM-61 è possibile sostenere l’abilitazione. L’iscrizione ai due albi è legittima.
Per quanto riguarda la posizione di farmacista ospedaliero mi sento di affermare che diopende dalle clausoli previste nel contratto di lavoro ma sarei pessimista sulla legittimità di svolgere le attività descritte.

M. Cini

Marcato come spam
Pubblicato da Prof. Maurizio Cini
Risposta: 9 Ottobre 2015 19:06

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.