Farmacista può dispensare preparazioni galeniche contenenti Fenmutrazato e/o Propilxedrina?

Farmacista può dispensare preparazioni galeniche contenenti Fenmutrazato e/o Propilxedrina?

Categoria:
1
0

Desidero sapere se è possibile per un Medico prescrivere e per un Farmacista dispensare preparazioni galeniche contenenti Fenmutrazato e/o Propilxedrina per la cura farmacologica dell’obesita, con quale tipo di ricetta, se deve essere rilasciato un piano terapeutico, per quale durata massima e quali medici possono rilasciarlo.

Marcato come spam
Chiesta: 16 Novembre 2016 14:30
360 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

1
Domanda Privata

Buonasera, le riporto la circolare FOFI in merito alle due sostanze da lei citate:

“A seguito della sospensione del DM 24 gennaio 2000 è possibile eseguire preparazioni magistrali con sostanze aventi un effetto anoressizzante ad azione centrale non espressamente indicate nell’elenco di cui sotto (*) e in particolare con le seguenti sostanze:

FEMBUTRAZATO
PROPILEXEDRINA

Per tali sostanze è prevista la ricetta “non ripetibile” (così come per tutti gli “anoressizanti” — cfr Tabella n. 5 della Farmacopea Ufficiale), ma non vi è bisogno della presentazione del “piano terapeutico”. Pur non essendo espressamente vietato l’allestimento di preparazioni magistrali contenenti queste due sostanze, in pratica non sono utilizzabili in quanto non risultano descritte in una delle farmacopee dei Paesi dell’Unione Europea o contenute in medicinali in commercio in Italia o in un altro Paese dell’Unione Europea. (circ. FOFI n. 6852 del 06.09.2006)”

(*)Sostanze vietate
• AMFECLORAL
• AMFEPRAMONE (DIETILPROPIONE)
• AMFETAMINA
• AMINOREX
• APETINIL
• BENZFETAMINA
• BUPROPIONE
• CICLOEXEDRINA
• CLOBENZOREX
• CLOFOREX
• CLORAZEPATO
• CLORFENTERMINA
• CLORTERMINA
• DEXAMFETAMINA
• DEXFENFLURAMINA
• FEMPERTEMINA
• FENDIMETRAZINA
• FENFLURAMINA
• FENMETRAZINA
• FENPROPOREX
• FENTERMINA
• FLUOXETINA
• FUROSEMIDE
• MAZINDOLO
• MEFENOREX
• MEFENTERMINA
• DL-METAMFEPIRAMONE
• METAMFETAMINA
• METFORMINA
• PEMOLINA
• PSEUDOEFEDRINA
• SIBUTRAMINA
• TOPIRAMATO
• TRIAC

Le ricette contenenti prescrizioni di medicinali anoressizzanti sono ricette NON ripetibili obbligatoriamente accompagnate da piano terapeutico redatto da medico specialista in:

• scienza dell’alimentazione
• endocrinologia e malattie del ricambio
• diabetologia
• medicina interna

Nel piano terapeutico devono essere indicati (DM 18/09/1997):
• nome e cognome del paziente
• data di compilazione
• indicazione del nome e della confezione del medicinale
• dichiarazione del medico, sotto la propria responsabilità, che all’inizio del trattamento l’indice
· di massa corporea del paziente era superiore a 30 kg/m2
• dose giornaliera del medicinale e durata della terapia, che non può superare i tre mesi
• nome, cognome, indirizzo, firma e indicazione della specialità del medico.

Il piano terapeutico presentato da solo o le ricette presentate con piano scaduto (dopo tre mesi dalla data di compilazione) non possono essere spediti.
Solo la prima ricetta può contenere la prescrizione di più di una confezione, sempre compatibilmente con i trenta giorni di terapia, mentre le ricette successive devono essere limitate a una sola confezione o, nel caso di preparazioni magistrali, a un quantitativo non superiore a quello necessario per trenta giorni di terapia.

Marcato come spam
Pubblicato da Niccolo Cucciolla
Risposta: 16 Novembre 2016 14:31

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.