Ferie farmacisti collaboratori, quali sono le modalità di assegnazione?

Ferie farmacisti collaboratori, quali sono le modalità di assegnazione?

0
0

Desidererei conoscere le modalità di assegnazione delle ferie ai farmacisti collaboratori di farmacia privata

Marcato come spam
Chiesta: 3 Aprile 2016 16:57
492 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Il CCNL dipendenti farmacia privata prevede che è facoltà del datore di lavoro stabilire il periodo delle ferie, normalmente dal maggio all’ottobre in funzione delle esigenze della farmacia e sentiti i lavoratori. Le ferie potranno essere frazionate in non più di due periodi; è facoltà del lavoratore scegliere quando effettuare uno di questi due periodi, in accordo con il datore di lavoro, purché la farmacia non chiuda al pubblico per l’effettuazione delle ferie. In questo caso, le ferie individuali dei lavoratori devono coincidere con il periodo di chiusura. In ogni caso le ferie non potranno avere inizio di domenica né di giorno festivo e neppure nel giorno antecedente alla domenica o a quello festivo, ad eccezione delle ferie aventi inizio il 1° o il 16° giorno del mese. Gli eventuali giorni di ferie eccedenti le giornate di chiusura obbligatoria della farmacia non potranno essere fruiti in collegamento con tale periodo, salvo diverso accordo tra datore di lavoro e dipendente.

Avv. Maria Monteleone

Marcato come spam
Pubblicato da Avv. Maria Monteleone
Risposta: 3 Aprile 2016 16:58

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.