Lavoro dipendente e borsa di studio: incompatibilità?

Lavoro dipendente e borsa di studio: incompatibilità?

1
0

Buongiorno,

spero che voi riusciate a farmi chiarezza su questo argomento che credo interessi di sicuro a parecchi miei collaboratori.
Ho provato a fare delle ricerche, ma con scarsi risultati.

Io sto svolgendo una scuola di specializzazione in Farmacologia e contemporaneamente lavoro part-time in una farmacia privata per pagarmi gli studi. Nel caso in cui dovessi vincere una borsa di studio, dovrei rinunciare al lavoro in farmacia? C’è differenza fra borse di studio presso Ssn e borse private? Dovrei passare a partita Iva?

Ringrazio in anticipo

Marcato come spam
Chiesta: 26 Gennaio 2022 18:46
582 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 10 mesi fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

2
Domanda Privata

In merito al quesito in oggetto, si specifica quanto segue:

• L’eventuale incompatibilità tra l’attività di lavoro dipendente e la fruizione di una borsa di studio, generalmente, è stabilita nel regolamento del bando.
• Per quello che riguarda le borse di studio svolte presso il SSN, si deve far riferimento alla legge n. 412 del 1991 che, al comma 7 dell’art. 4 recita tra l’altro: “Con il Servizio sanitario nazionale può intercorrere un unico rapporto di lavoro. Tale rapporto è incompatibile con ogni altro rapporto di lavoro dipendente, pubblico o privato (…)”

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta: 26 Gennaio 2022 18:48

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.