Mobilità farmacista comunale da azienda municipalizzata ad un altra: si può fare?

Mobilità farmacista comunale da azienda municipalizzata ad un altra: si può fare?

0
0

Sono dipendente a tempo indeterminato in una azienda municipalizzata comunale di servizi in qualità di farmacista comunale in una città della Regione Veneto. Voglio cambiare regione e lavorare per un’altra azienda municipalizzata nella Regione Emilia Romagna. Solitamente le società municipalizzate multiservizi sono società a se stanti che dipendono direttamente dal comune e i diversi comuni hanno quindi queste società di servizi che comprendono anche il servizio farmaceutico. Essendo dunque un pubblico impiego, c’è la possibilità di richiedere per il singolo farmacista la mobilità da una società multiservizi di una città ad un altra società multiservizi diversa di un altra città e regione? Cioè le regole che valgono come pubblico impiego (es mobilità per avvicinamento nucleo familiare, leggi 104 ecc) sono applicabili da una società multiservizi ad un altra o sono enti separati e indipendenti tra di loro?

Marcato come spam
Chiesta: 22 Marzo 2022 18:38
59 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 4 mesi fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete