Permessi farmacista: titolare può decidere di non concederli?

Permessi farmacista: titolare può decidere di non concederli?

1
0

Titolare della farmacia ha la facoltà di rifiutare la concessione dei permessi richiesti da un farmacista dipendente per motivi legati a particolari necessità logistico-operative dalla farmacia, o la discrezionalità del titolare è limitata sulla base della norma?

Marcato come spam
Domanda del 2 Aprile 2024
268 viste
0
Domanda Privata

A norma del Ccnl per i dipendenti da farmacia privata i permessi sono fruiti in periodi di minore attività e mediante rotazione del personale dipendente.

La richiesta di permessi da parte del lavoratore in periodi di particolare necessità di presenza del personale in farmacia può portare al rifiuto della concessione delle stesse da parte del datore di lavoro in quanto le esigenze di carattere tecnico, organizzativo, produttivo o sostitutivo della farmacia rappresentano la priorità da tenere in considerazione nell’organizzazione e nella gestione del personale dipendente.

Allo stesso tempo il datore di lavoro deve tener conto delle esigenze di ogni singolo lavoratore nello stabilire la rotazione del personale dipendente sul posto di lavoro.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta del 2 Aprile 2024

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.