Pianta organica: farmacia può avere area territoriale non ben definita?

Pianta organica: farmacia può avere area territoriale non ben definita?

Categoria:
0
0

In un comune di 3800 abitanti ci sono due farmacie. Nell’aggiornare la pianta organica il Comune può decidere, rispettando la legge dei 200 metri, di assegnare a entrambe le farmacie l’intero territorio comunale senza stabilire dei confini ben precisi?

Marcato come spam
Chiesta: 6 Dicembre 2022 18:55
133 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di un mese fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

La sopravvivenza al d.l. Crescitalia della “pianta organica” quale “strumento pianificatorio del servizio farmaceutico” postula indubitabilmente anche la sopravvivenza di un assetto dello stesso servizio farmaceutico locale articolato sulla ripartizione del territorio comunale in sedi o “zone” (come ha ritenuto preferibile definirle il provvedimento di riforma, senza peraltro modificarne il ruolo e le finalità), quindi in tante aree territoriali quante sono le farmacie già istituite o neo-istituite.

A ciascuna farmacia è pertanto riferibile una porzione del territorio che – nella fase di istituzione come in caso di sue successive modifiche – deve essere esattamente individuata o univocamente individuabile.

In particolare, nonostante una norma, quella citata, che lascerebbe aperte interpretazioni meno rigide, il Consiglio di Stato – già nella sentenza n. 22 del 7/1/2016 – ha ritenuto infatti testualmente “non pertinente la tesi della sentenza (e si riferiva a un Tar Basilicata) secondo cui nella nuova disciplina conseguente al decreto legge n. 1/2012 non sarebbe più necessaria una puntuale delimitazione delle sedi farmaceutiche”.

Nessun cambiamento sostanziale rispetto alla coeva legislazione, dunque, ma la mera conferma che la sede farmaceutica deve essere configurata con dati e/o riferimenti che consentano l’esatta individuazione della relativa area territoriale.

Marcato come spam
Pubblicato da Prof. Marino Mascheroni
Risposta: 6 Dicembre 2022 19:17

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.