Farmaci Fascia C con ricetta, vi è obbligo di aggiornare prezzo sulla confezione?

Farmaci Fascia C con ricetta, vi è obbligo di aggiornare prezzo sulla confezione?

1
0

Ho letto il vostro articolo Prezzo Farmaci fascia C con ricetta, la variazione negli anni dispari. Se nello scontrino inseriamo la dicitura «Per motivi tecnici può non corrispondere con quello sulle confezione» può andare bene oppure no?

Marcato come spam
Chiesta: 7 Gennaio 2023 8:55
1487 viste
4
Domanda Privata

Per tali prodotti dispensabili tramite ricetta è fatto obbligo di prezzo c.d. esposto: sulla confezione, almeno nel momento precedente alla dispensazione, deve risultare il prezzo nuovo eventualmente aumentato nel mese di gennaio dell’anno dispari.

La soluzione prospettata non risponde a quanto richiesto dalla normativa e non vi esime da contestazioni o contese con il cliente paziente.

Il consiglio è duplice: o di procedere a una nuova apposizione di prezzo preventiva per tutti i prodotti interessati o di farlo fare, con sistemi più o meno rapidi e agevoli, prima di dispensare il farmaco, dopo aver verificato dal gestionale il prezzo aggiornato.

Dei due, il primo, che può apparire più “dispendioso” in termini di tempo o più complicato, può rivelarsi invece quello più efficiente e razionale.

Marcato come spam
Pubblicato da Silvia Di Domenico
Risposta: 5 Gennaio 2023 16:06

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.