Quote società concorso straordinario, deve essere paritarie tra gli associati?

Quote società concorso straordinario, deve essere paritarie tra gli associati?

0
0

Abbiamo letto un articolo da cui sembra evincersi che nelle società formate tra i vincitori in forma associata le quote non debbano essere inderogabilmente parietarie tra gli associati, come previsto dal D.L. Cresci Italia, bensì proporzionali all’investimento iniziale conferito da ogni socio.
Ci sono state sentenze specifiche a riguardo che possano aver portato l’autore dell’articolo a sostenere questo oppure si tratta della solita affermazione infondata utile solamente a creare ulteriore confusione in un panorama che già di per sé non naviga di certo in acque limpide?

Marcato come spam
Chiesta: 30 Novembre 2015 20:15
432 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete