Recesso associazione costituita per il concorso entro i dieci anni, possiamo subentrare?

Vorrei dei chiarimenti: siamo tre soci ed abbiamo vinto la farmacia in Emilia-Romagna e uno dei tre soci, mia cognata, ricercatrice all’università, attualmente è senza contratto dato che nel frattempo il suo è scaduto e non gli è stato rinnovato.
All’università hanno promesso che probabilmente in futuro le rinnoveranno il contratto e quindi lei non vorrebbe proseguire nella associazione. La domanda è: riuscendo a convincerla a proseguire e quindi in caso di accettazione all’interpello di gennaio, se dopo alcuni mesi e comunque entro i 10 anni la ragazza volesse ritirarsi per un qualunque motivo dalla associazione, noi altri due soci saremmo costretti a rinunciare alla farmacia perdendo quindi tutto, o potremmo subentrare in qualche modo nella società magari acquisendo la sua quota?