Requisiti partecipazione concorso straordinario, fino a quando sono necessari?

In relazione alla permanenza dei requisiti di ammissione al Concorso Straordinario Campania, in particolare dello Status professionale richiesto (non titolare, titolare rurale sussidiato, ecc), non mi è chiaro se esso debba essere posseduto fino al momento dell’accettazione della Sede assegnata, oppure la sua eventuale variazione (ad esempio la variazione da titolare rurale ad urbano sopravvenuta a seguito altro concorso, visto il lungo protrarsi dell’espletamento dello stesso C.S.), potrà costituire motivo di esclusione, ovvero contenzioso con altri candidati.
Mi interessa conoscere quali disposizioni normative o giurisprudenziali regolano questo aspetto oppure, nel caso occorrerà proporsi in giudizio.