Ricorso Emilia-Romagna e co-titolarietà, può influenzare altre regioni?

Ricorso Emilia-Romagna e co-titolarietà, può influenzare altre regioni?

0
0

Ho recentemente letto che la sentenza del Consiglio di Stato ha respinto il ricorso di alcuni partecipanti al concorso in Emilia Romagna, riguardante l’assegnazione della titolarità delle farmacie ai singoli componenti di una società, avvalorando in questo modo la tesi ministeriale della “co-titolarietà”; vorrei sapere se questa decisione, a vostro avviso, potrà influenzare la posizione che verrà presa a tale proposito dalle altre regioni e se avete qualche notizia al riguardo (personalmente sarei interessato in particolar modo alla Regione Veneto). In secondo luogo vorrei capire se tale sentenza rappresenta per i concorrenti dell’Emilia Romagna la risposta definitiva a tale questione o se vi è la possibilità di opporsi ulteriormente. Ringraziando anticipatamente per la risposta, porgo cordiali saluti. Nicola Carpano

Marcato come spam
Chiesta: 23 Settembre 2016 18:38
245 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Le sue informazioni non sono esatte. Il TAR Emilia-Romagna ha semplicemente negato la sospensiva della delibera e così anche il Consiglio di stato che però ha rinviato a dopo il giudizio di merito del TAR ogni eventuale deecisione su eventuali ricorsi avverso la sentenza per la cui pronuncia non è possibile prevedere i tempi anche se probabilmente non troppo lunghi.

Maurizio Cini

Marcato come spam
Pubblicato da Prof. Maurizio Cini
Risposta: 23 Settembre 2016 18:39

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.