Vendita a distanza farmaci classe C, quali sono le eventuali sanzioni?

Vendita a distanza farmaci classe C, quali sono le eventuali sanzioni?

0
0

Con riferimento al quesito “Vendita farmacia fascia C “a distanza”, è possibile?“, quali sono le conseguenze sanzionatorie in caso di inadempienza i.e. in caso di vendita di farmaci di classe C a pazienti che inviino la ricetta via email e sulla quale non siano apposte le indicazioni richieste?

Marcato come spam
Chiesta: 5 Aprile 2017 18:09
207 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Difficile è prevedere come l’autorità ne verrebbe a conoscenza come pure se riterrebbe la vendita in assenza di ricetta (sanzione da 300 a 1800 euro) oppure la sola mancanza della data di spedizione (sanzione da 200 a 1200 euro).

Cordialmente

M. Cini

Marcato come spam
Pubblicato da Prof. Maurizio Cini
Risposta: 5 Aprile 2017 18:09

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.