Vincitore concorso e acquisto nuova farmacia, ci sono incompatibilità?

Vincitore concorso e acquisto nuova farmacia, ci sono incompatibilità?

1
0

Vorrei sapere se una persona co-titolare in una società di una farmacia vinta a concorso 2 anni fa può prendere parte all’acquisto di un’altra farmacia con una società differente rispetto a quella di cui fa già parte o se ci sono incompatibilità

Marcato come spam
Chiesta: 29 Maggio 2017 23:51
473 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Sarebbe prioritariamente utile conoscere cosa si intende per “cotitolare in una società di una farmacia vinta a concorso 2 anni fa”. Cotitolare perché? Solo in Emilia-Romagna esiste questa discutibile figura di vincitore di una sede. In tutte le altre regioni la sede viene intestata, col concorso straordinario, alla società apositamente costituita.
Se non si tratta di concorso straordinario allo la vincita da parte dell’unico farmacista comporta l’impossibilità di trasferire ad una società la farmacia (anche se costituita con la partecipazione del vincitore del concorso) per tre anni.

Maurizio Cini

P.S. La scarsità delle informazioni che vengono inserite nei quesiti che ricevo non permettono di inquadrare la situazione e, di conseguenza, le risposte possono essere incomplete o non adattarsi alla situazione prospettata.

Marcato come spam
Pubblicato da Prof. Maurizio Cini
Risposta: 29 Maggio 2017 23:51

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.