Assunzione farmacista, quali esami per dipendente?

Assunzione farmacista, quali esami per dipendente?

1
0

Salve, a che tipo di analisi e/o esami deve essere sottoposto un candidato per l’assunzione come dipendente farmacista?

Marcato come spam
Chiesta: 16 Gennaio 2017 20:04
991 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

La visita preassuntiva per qualsiasi tipologia di impiego deve essere fatta obbligatoriamente dal medico competente dell’azienda assumente.
Per la farmacia, il candidato deve, quindi, essere visitato dal medico competente della farmacia, il quale decide il protocollo di verifica sanitaria per poter, poi, erogare il giudizio di idoneità alla mansione da svolgere.
Il protocollo deciso dal Medico Competente è insindacabile, poichè egli conosce le condizioni ambientali della farmacia, le tipologie di rischio e le malattie derivanti dall’attività alle quali attenderà il futuro dipendente.
Se il candidato dipendente farmacista effettuerà turni notturni, per questa attività sono previsti esami clinici del sangue come previsto dal D.L.vo 106/09 quale estensione del D.L.vo 81/08.
Gennaro Oliviero

Marcato come spam
Pubblicato da Gennaro Oliviero
Risposta: 16 Gennaio 2017 20:07

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.