Canone RAI farmacia, come e quando devo pagare?

Canone RAI farmacia, come e quando devo pagare?

Categoria:
0
0

E’ cambiato qualcosa per il canone RAI farmacia? Come e quando devo pagare?

Marcato come spam
Chiesta: 8 Aprile 2016 15:28
870 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

La Legge di Stabilità 2016, come noto, ha modificato il sistema di riscossione del canone RAI suddividendo l’importo (ridotto ad € 100) in dieci rate – decorrenti più o meno dal prossimo mese di luglio – da pagare in automatico nella bolletta elettrica, limitatamente però ai “privati cittadini”.
Le imprese, e quindi le farmacie, che pagano il canone speciale pari ad € 203,70 per la TV e a € 29,94 per la radio, continueranno perciò, a utilizzare il vecchio bollettino di conto corrente postale e a rispettare la scadenza del 31 gennaio 2016, prorogata quest’anno al 1° febbraio, poiché il 31 cade di domenica.
Ricordiamo, infine, che l’obbligo di pagare il canone RAI deriva dalla semplice detenzione, in casa per i privati o in farmacia per le imprese, di un apparecchio idoneo alla ricezione delle trasmissioni radiotelevisive e quindi nella sostanza dotato di sintonizzatore interno, anche se di fatto non collegato ad alcuna antenna (anche se parabolica) e utilizzato magari come semplice monitor per la trasmissione di messaggi pubblicitari e/o avvisi alla clientela.

(roberto santori)

Marcato come spam
Pubblicato da Studio Bacigalupo Lucidi
Risposta: 8 Aprile 2016 15:29

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.