Codice ISTAT/ATECO farmacista in libera professione, quale indicare?

Codice ISTAT/ATECO farmacista in libera professione, quale indicare?

Categoria:
5
0

Possiedo una posizione lavorativa piuttosto articolata: dopo 20 anni come dipendente, mi trovo ora a collaborare per 8 ore settimanali in una farmacia privata e per 15 ore presso una erboristeria/parafarmacia. Con l’avvicinarsi dei 5.000 € di introito lordo, stanti così le cose, mi troverò costretta ad aprire p.IVA. Quale è il codice ATECO più giusto da indicare ? E’ vero che dall’1/1/2017 esiste una riduzione del 25% sulla quota contributiva ENPAF intera che mi troverei a versare ? (dove sta scritto ?) Quale è la giusta retribuzione oraria per un farmacista collaboratore ?

Marcato come spam
Chiesta: 6 Febbraio 2017 21:30
7280 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete