Compenso aggiuntivo tamponi: ne ha diritto il farmacista collaboratore?

Compenso aggiuntivo tamponi: ne ha diritto il farmacista collaboratore?

4
0

Vorrei sapere se il farmacista collaboratore che volontariamente esegue tamponi ha diritto a una remunerazione aggiuntiva come quella del farmacista vaccinatore.

Marcato come spam
Domanda del 7 Gennaio 2023
532 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di un anno fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Il 7 settembre 2021 è stata raggiunta l’intesa per il rinnovo del CCNL dei dipendenti delle farmacie private che non prende in esame la questione dell’esecuzione dei tamponi per covid 19 da parte dei farmacisti collaboratori ma regola, da un punto di vista retributivo, la somministrazione dei vaccini.

Non è prevista una remunerazione aggiuntiva per il farmacista collaboratore che esegue i tamponi.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta del 7 Gennaio 2023

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.