Congedo parentale farmacista: quale calcolo in busta paga?

Congedo parentale farmacista: quale calcolo in busta paga?

0
0

Il 26 giugno è terminato il mio periodo di congedo parentale. Sul cedolino di giugno, quanti giorni mi dovrebbero essere pagati in maniera ridotta e quanti per intero?

Marcato come spam
Domanda del 27 Luglio 2023
163 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 8 mesi fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

1
Domanda Privata

Si premette che il congedo parentale è il diritto a un periodo di astensione dal lavoro spettante sia alla madre che al padre lavoratori, da ripartire tra i due genitori e da fruire nei primi dodici anni di vita del bambino.

Si sottolinea, inoltre, che l’ultima manovra di bilancio – Legge 29 dicembre 2022 numero 197 – ha disposto l’elevazione dal 30 all’80% della retribuzione dell’indennità di congedo parentale per una mensilità da fruire entro il sesto anno di vita del figlio ovvero entro sei anni dall’ingresso in famiglia del minore, in caso di adozione o di affidamento e comunque non oltre il compimento della maggiore età.

Fatte queste premesse, le giornate di lavoro retribuite al 100% saranno quelle effettivamente lavorate.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta del 27 Luglio 2023

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.