Consegna farmaci a domicilio, auto aziendale in che modo è deducibile?

Consegna farmaci a domicilio, auto aziendale in che modo è deducibile?

Categoria:
0
0

Vorrei comprare un auto aziendale per la consegna farmaci a domicilio, la deducibilità del costo di acquisto è sempre del 20% oppure del 40% in 5 anni? L’IVA è detraibile in misura del 40%? Con la legge di Stabilità 2016 è più conveniente fare un leasing?

Marcato come spam
Chiesta: 17 Febbraio 2016 11:14
1062 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Il regime fiscale delle autovetture aziendali è sempre lo stesso a prescindere dallo specifico utilizzo a cui sono destinate.
Pertanto, anche i costi e le spese relative al veicolo acquistato appositamente per la consegna di farmaci a domicilio – ma non necessariamente il mezzo deve essere destinato soltanto a questo scopo (!) – saranno deducibili nella misura massima del 20% ai fini delle imposte dirette e del 40% ai fini dell’Iva.
Per il veicolo acquistato in proprietà l’aliquota ministeriale massima applicabile è del 25% – ridotta alla metà per il primo anno – assumendo, però, il costo fiscalmente rilevante nel “tetto” di € 18.075,99.
In pratica l’importo massimo della quota annuale fiscalmente rilevante non può superare € 4.518,99 e su tale ammontare deve essere applicato l’ulteriore limite di deducibilità del 20% per ottenere, in definitiva, un importo massimo fiscalmente deducibile di € 903,79.
L’ammontare di € 18.075,99 costituisce inoltre, in misura proporzionalmente corrispondente, anche il limite fiscale dei canoni leasing. Conseguentemente, per un’autovettura acquistata in leasing al costo, poniamo, di € 35.000,00, il massimo importo fiscalmente rilevante dei canoni – su cui ancora deve essere applicato l’ulteriore limite di deducibilità del 20% – sarà proporzionalmente pari a (18.076/35.000=) 51%.

E’ evidente, quindi, che non c’è alcuna vera convenienza fiscale nella scelta tra le due forme di acquisizione e da questo punto di vista la legge di Stabilità 2016 non ha cambiato alcunché tranne che prevedere, anche per gli autoveicoli, la possibilità – in ordine agli acquisti effettuati dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016 – di avvalersi del c.d. “super-ammortamento fiscale”, elevando del 40% i limiti rilevanti per la deduzione delle quote di ammortamento e dei canoni di locazione finanziaria.
In tal modo il richiamato limite di € 18.075,99 viene dunque elevato a € 25.306,38, con il vantaggio di maggiorare in definitiva – nella stessa misura – gli importi deducibili delle quote di ammortamento e/o i canoni di locazione finanziaria.

* * *
Con i migliori saluti.
Studio Associato
Bacigalupo-Lucidi

Marcato come spam
Pubblicato da Studio Bacigalupo Lucidi
Risposta: 17 Febbraio 2016 11:15

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.