Conteggio ferie farmacista: come avviene nel caso di full-time?

Conteggio ferie farmacista: come avviene nel caso di full-time?

1
0

Sono una farmacista dipendente collaboratrice full time. Da contratto ho diritto a 26 giorni di ferie all’anno, tuttavia il mio datore di lavoro mi riconosce 14,41 ore al mese per 12 mesi per un totale di 21,62 giorni. È corretto o così facendo non è rispettato il contratto perché ottengo solo 21,62 giorni di ferie?

Marcato come spam
Domanda del 18 Aprile 2024
241 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di un mese fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

1
Domanda Privata

Sulla base di quanto stabilito dal Ccnl per i dipendenti da farmacia privata – come correttamente rappresentato nel quesito – il farmacista dipendente ha diritto a 26 giorni di ferie l’anno, con maturazione su base mensile di 1/12 di 26 (2,17 giorni al mese) pari a 17,33 ore e non 14,41.

Per completezza si segnala che, ai fini del computo delle ferie la settimana lavorativa è considerata di sei giorni lavorativi e che il periodo di ferie può essere frazionato in non più di due periodi scelto per il 50% dal datore di lavoro e per l’atro 50% dal lavoratore tenendo conto che la priorità è in ogni caso garantire il regolare funzionamento della farmacia.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta del 18 Aprile 2024

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.